NoiSeGrUp

NoiSeGrUp Ŕ un collettivo artistico fondato nel 2010 che privilegia una pratica artistica attenta a dinamiche socio-politiche. NoiSeGrUp pratica con costante radicalitÓ il prelievo di immagini mediatiche che utilizza come materia prima di elaborazione creativa al fine di rivendicare la necessitÓ della responsabilitÓ e dell’impegno sociale dell’arte.
NoiSeGrUp manifesta il suo potenziale attraverso la decostruzione del linguaggio della cultura di massa, ridando alle immagini svuotate, manipolate e volgarizzate dal revisionismo dominante nuova forza e visibilitÓ, rimettendole in un circuito di senso e di valore e che si fa espressione iconica di una molteplicitÓ di soggetti alla ricerca di un futuro possibile.

NoiSeGrUp si propone come un’identitÓ dinamica, rimanendo aperto a collaborazioni e contaminazioni nello sviluppo di progetti futuri. Dal 2010 NoiSeGrUp ha realizzato mostre personali e partecipato a diverse esposizioni collettive e rassegne in gallerie private, musei e spazi no-profit in Italia e all’estero come MAC (Museo di Arte Contemporanea di Lissone), Lissone (2013), Nowhere-Gallery,Milano (2013), Rats 9 artist-run space, Montreal (2013), Museo di Villa Croce, Genova (2012), Artra Gallery, Milano (2012), Sala Dogana di Palazzo Ducale, Genova (2011), Casa Masaccio, Arezzo (2011), S.a.l.e. Docks, Venezia (2011), MK2 art space, Pechino (2011), UAMO art festival, Monaco di Baviera (2011).
Nel 2012 partecipa inoltre al progetto open call ArtWiki per la Biennale di Berlino, e alla residenza Case Sparse nell’abitato di Malonno in Val Camonica. Nel 2013 prende anche parte al workshop Taking Position: Identity Questioning_Arte e Politica: Questioni di Pratica, DOCVA, Milano, Italia, a cura di K.Andreassian, A.Hovhannisyan, S.Grasso, A.Spinelli e A.Zurlo, in collaborazione con S.Frangi.


La mostra da Chan: L'Europe