archivio | future

dal 22/05 al 15/06/2009
Marco Villani.
ReadyMadeLife.


A cura di Matteo Lucchetti

ReadyMadeLife Ŕ un progetto in corso di Marco Villani, che assume per lo spazio espositivo di CHAN una forma temporanea, declinando con diversi mezzi e modalitÓ una ricerca relativa alla predeterminazione della lettura dello spazio collettivo, attraverso un’analisi del codice linguistico prodotto dalle telecamere a circuito chiuso. La videosorveglianza come materiale di una mappatura del tessuto urbano, dove l’immagine della vita stessa Ŕ oggetto della produzione dell’artista.
ReadyMadeLife Ŕ calato sulla realtÓ di Genova, facendone emergere un tessuto connettivo di immagini registrate, di spazi sociali vissuti pubblicamente o privatamente, che evidenziano una quotidianitÓ immersa in una ineludibile rete di relazioni di potere, che dÓ forma ai nostri comportamenti e desideri. Quella stessa rete che esplode nel wallpaper topografico, annullato della toponomastica che limiterebbe il lavoro ad un luogo specifico, in una parata di fotogrammi disposti in maniera rizomatica. Momenti particolari dell’installazione sono il video e le foto: questi bloccano una sintesi visiva dell’azione di ripresa della registrazione nel momento stesso in cui questa avviene e, nello specifico, il video sembra cortocircuitare tutta l’operazione, fornendo una sorta di ipotetica narrazione del materiale grezzo appena rilevato e giÓ montato.

Scarica il comunicato stampa (file .pdf)
Scarica il catalogo (file .pdf)

Le opere in mostra: